Un Servizio Psicologico della Fondazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Abruzzo onlus denominato “NON VI LASCIAMO SOLI” offerto gratuitamente alla cittadinanza abruzzese quale prosieguo, ora solo telefonico, di ciò che la Fondazione nel 2017 ha organizzato e gestito per un anno a seguito della tragedia del sisma che ha colpito il Centro
Italia. Di fronte al problema del Covid-19, la Fondazione si è chiesta quale contributo di partecipazione poteva offrire alla popolazione che sta vivendo l’angoscia di un’emergenza che è connotata dalla percezione di una minaccia nuova e sconosciuta, che genera impotenza ma anche il rischio di un contagio di panico collettivo. Da questa consapevolezza e dalla funzione che lo psicologo e lo psicoterapeuta è chiamato ad esercitare in tali evenienze, che ha ritenuto di invitare i colleghi ad offrire la propria gratuita disponibilità per la implementazione di sportelli di ascolto telefonici, di videochiamate e chat, nelle province abruzzesi

Un servizio Psicologico di ascolto a distanza “NON VI LASCIAMO SOLI” quale primo tentativo ora di non lasciare soli i colpiti o esposti all’emergenza traumatica, con un ascolto delle ansie, dubbi, isolamenti, restrizione delle libertà personali, paura del contagio, convivenze forzate e tutto ciò che nel profondo genera una condizione di vita non scelta, in un radicale cambiamento dei propri stili di vita.

L’obiettivo dell’intervento psicologico, di un consistente gruppo di Psicoterapeuti e Psicologi che opererà, sarà quello di salvaguardare e, in alcuni casi, ripristinare l’equilibrio tra il sentimento di paura e il rischio oggettivo; sostenere per abilitare ad accettare il limite per la perdita di una discreta quota della propria libertà, per garantirsi ora un po’ più di sicurezza; supportare l’internalizzazione del limite per meglio riconoscere la propria vera mancanza
verso la scoperta di desideri nuovi e meno effimeri riconosciuti, proprio nella privazione, come mancanza. Porsi nell’ascolto dei bisogni dell’immediato, del tutto e subito, per favorire l’accesso ai desideri, che per loro natura sono procrastinabili nel tempo. Rafforzare infine la capacità di giudizio per gestire al meglio le proprie difficoltà, ben consapevoli che un grande ostacolo alla diffusione del virus e dei suoi effetti è un atteggiamento equilibrato e solidale, che è figlio della consapevolezza profonda di non essere soli.

Sul sito dell’Ordine degli Psicologi d’Abruzzo, https://www.ordinepsicologiabruzzo.it/ a partire da martedì 17.03.2020, cliccando sul logo “NON VI LASCIAMO SOLI” si troveranno i nominativi, telefoni, giorni e orari degli Psicologi e Psicoterapeuti che hanno offerto la loro disponibilità all’ascolto, per l’attivazione del Servizio psicologico a distanza “NON VI LASCIAMO SOLI”, nelle quattro province abruzzesi.

Analisi dati Servizio psicologico online